Primaria Sant’Orso: i bambini di prima e la matematica “analogica”.

Prime attività di matematica seguendo il Metodo Analogico Intuitivo del maestro Camillo Bortolato: “Lo sapevo fin da piccolo che se volevo riuscire in un calcolo a mente non dovevo pensare alle cifre, ma alle semplici palline.
E ora da maestro ho svelato questo segreto. Il mio contributo è tutto qui”.

C. Bortolato

Le quattro prime del plesso di Sant’Orso per l’ambito matematico seguiranno il Metodo Analogico Intuitivo ideato dal maestro Camillo Bortolato, seguìto nel nostro Circolo da alcuni docenti anche negli anni precedenti.
Il Metodo fa leva sull’intuito dei bambini per trasformare l’apprendimento in un gioioso volo di scoperta, tale modalità si utilizza nella vita di tutti i giorni, in cui prima vediamo e poi riflettiamo.

Si segue una didattica essenziale che parte dall’esperienza del bambino, dal gioco, dalle immagini, dalle rappresentazioni, passando per il calcolo a mente, strategico e personale, per arrivare alle cifre dei numeri e al calcolo scritto dopo aver sperimentato le quantità concretamente.
Si chiama Metodo Analogico, perché l’analogia è lo strumento per conoscere il nuovo.

Salva